Il Fondo per il Clima

Per ogni MWh di EKOenergy venduta, almeno 10 centesimi di euro sono destinati al Fondo per il Clima. Questa quota sarà investita per finanziare progetti per la salvaguardia del clima proposti e gestiti da soggetti esterni a EKOenergy con esperienza nel settore

I progetti sono selezionati con un processo di selezione in cui i nostri fornitori, consumatori ed esperti sono attivamente coinvolti. La decisione finale viene presa dal Consiglio di EKOenergy.

Progetti 2015-2016

Abbiamo deciso di utilizzare il Fondo per il Clima in progetti localizzati nei Paesi in via di sviluppo, dove possiamo fare la differenza anche con somme relativamente piccole.

A metà giungo 2013 è stato indetto il primo bando per selezionare i progetti da finanziare. Tra giugno e settembre 2013, circa 110 candidati provenienti da 30 diversi Paesi hanno inviato ben 100 proposte contenenti oltre 130 progetti. Le proposte si concentravano su più di 70 diverse località sparse in 4 continenti.

Nel 2014, 2015 e 2016 abbiamo finanziato i seguenti progetti.

  • Tanzania: € 40,000 all´organizzazione Oikos per l´installazione di pannelli pannelli solari in Tanzania del Nord.
  • Indonesia: € 28,000 all´organizzazione olandese HIVOS per l´installazione di pannelli solari in alcune scuole nell´isola indonesiana Sumba.
  • Camerun: € 38,000 all´organizzazione svizzera SolAfrica per l´installazione di pannelli solari in scuole e ospedali nel sud del Camerun.
  • Togo: € 10,000 all´organizzazione belga Solar Without Border per la creazione di solar kiosks in Togo.
  • Nicaragua: € 20,000 the the US organisation Green Empowerment for a project to bring solar to rural areas of Northern Nicaragua.
  • Peru: € 5,000 all´organizzazione internazionale Practical Action, per un progetto che portera´ l´energia solare nei villaggi remoti peruviani delle Ande

Le organizzazioni scelte collaborano con le associazioni locali, che sono attivamente coinvolte nell´attuazione dei progetti. Tutte le iniziative scelte fanno inoltre parte di progetti di lunga durata.

We published a booklet highlighting four of the projects we financed last year through our Climate Fund. “Climate Projects 2016 – Funded by EKOenergy Users“.

Progetti 2017

  • Abbiamo donato € 15 000 all’organizzazione norvegese Naturvernforbundet per un progetto in Tajikistan: “In collaborazione con un’associazione comunitaria locale vogliamo creare un’officina energetica e un centro servizi, che faliciteranno l’introduzione di piccoli sistemi solari a basso costo, in grado di fornire energia sufficiente per le telecomunicazioni. Disponibilità e costi di spedizione sono gli ostacoli principali nelle aree remote del Tajikistan. Al fine di mantenere i costi il più basso possibile è necessario acquistare e trasportare grandi quantità. I fondi sono necessari per investire nell’apparecchiatura e portarla ai consumatori.”
  • € 15 618 sono andati all’organizzazione francese Santé Sud per un progetto in Guinea. Per migliorare l’accesso alla sanità di oltre 50 000 residenti. Santa Sud cerca di offrire elettrificazione rurale eco-friendly (pannelli solari) per centri medici e di pronto soccorso”.
  • € 17 000 per un progetto di Gram Vikas, in India. “Installeremo sistemi di illuminazione domestici. Stiamo progettando di coprire 120 abitazioni in totale. Verrà data precedenza alle comunità remote non ancora connesse alla rete centrale, nel distretto di Kalahandi, Odisha, India.”
  • € 25 000 al finanziamento di un progetto dell’Organizzazione Svizzera CEAS in Madagascar. “Saranno installati 3 chioschi a energia solare per le scuole in villaggi rurali del Madagascar.”
  • € 35 000 investiti nel progetto Trust a cura di Africa Conservation, in Sud Africa. “La comunità progetti solari dello Zululand mira a garantire illuminazione solare alle famiglie dello Kwadlakuse e della comunità Esikhuthwaneni, due villaggi rurali nel profondo KwaZulu-Natal settentrionale. Questa regione forma parte del distretto dello Zululand, una delle municipalità più povere in Sud Africa, perlopiù a causa della sua storia di terra marginale.”
  • Un progetto dell’Istituto di Ricerca Applicata della Palestina ha ricevuto € 30 000 per l’installazione di pannelli solari sui tetti delle famiglie povere di Betlemme.
  • € 20 000 sono andati all’associazione belga Solar zonder Grenzen per l’installazione di 4 ulteriori chioschi solari e mini reti in Togo e Benin.
  • La francese FONDEM ottiene € 20 000 per il miglioramento delle condizioni di vita di circa 150 persone grazie all’installamento di 2 pompe idrauliche a energia solare in Senegal.
  • Infine abbiamo donato € 45 000 ad un progetto dell’organizzazione inglese Practical Action, in Sudan. “Practical Action sta cercando supporto da EKOenergy per assicurarsi che i residenti delle aree povere abbiano accesso sicuro, conveniente e sostenibile ai servizi energetici attraverso la promozione di energia solare nel villaggio di Barbujat, El Fashir, e all’interno della regione del Nord Dafur in Sudan.”

Aiutaci a fare di più

Altri progetti stanno aspettando! Puoi contribuire anche tu:

  • Utilizza EKOenergy e invita le persone che conosci a fare lo stesso.
  • Puoi anche fare una donazione.