Calore e freddo rinnovabili

I seguenti tipi di calore possono ottenere il marchio EKOenergy:

  • Calore prodotto con bioenergia sostenibile e proveniente da installazioni rinnovabili al 100%.
  • Calore prodotto da pompe alimentate da energia rinnovabile aventi un Coefficiente di Prestazione Stagionale (SCOP) maggiore o uguale a 3.40.
  • Calore recuperato da calore o freddo di scarto (ad esempio calore o freddo che verrebbero altrimenti inevitabilmente dispersi nell’aria o nell’acqua senza essere utilizzati) se le installazioni di recupero sono alimentate da energia rinnovabile. Il calore di scarto proveniente da impianti di produzione di energia fossile e nucleare è escluso in ogni caso.
  • Calore geotermico o solare prodotto da impianti che soddisfano i nostri criteri di sostenibilità.
  • Calore prodotto da gas che soddisfa i criteri di sostenibilità di EKOenergy.

Per ogni MWh di calore venduto con il marchio EKOenergy, un contributo di € 0,10/mWh è destinato al nostro Fondo per il Clima. Il Fondo per il Clima finanzia progetti per l’energia rinnovabile nei paesi in via di sviluppo. Tutti i progetti finanziati aiutano a realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

I criteri di EKOenergy per il calore includono le regole utili a garantire la tracciabilità affidabile e la prevenzione dei doppi conteggi.

Gli stessi criteri si applicano, quando pertinenti, anche al freddo.

Criteri

Sei interessato al lancio di una tariffa per calore a marchio EKOenergy nel tuo Paese? Contattaci per maggiori informazioni!