EKOenergy per installazioni proprie

Gli utenti che possiedono i propri impianti di produzione di energia rinnovabile (che siano essi connessi o meno alla rete elettrica principale) possono da adesso utilizzare il marchio EKOenergy. Questa pagina indica le condizioni che devono soddisfare.

 

The first off-grid building which has started to use the EKOenergy logo in its communication, is Mas La Llum, an ecohotel near Zaragoza, Spain.

Il primo edificio non servito dalla rete elettrica principale ad utilizzare il logo EKOenergy è un ecohotel a Mas La Llum vicino a Saragozza (Spagna).

Requisiti generali

Inoltre

  • se la produzione annuale supera i 200 megawattora l’utente deve versare un contributo minimo di 0,10€/MWh nel nostro Fondo per il Clima. Nel caso specifico dell’energia idroelettrica è tenuto anche a versare 0,10€/MWh nel nostro Fondo per l’Ambiente.
  •  se la produzione annuale supera i 1000 megawattora l’utente ha inoltre l’obbligo di firmare il nostro Contratto di Licenza.
  • se invece la produzione annuale è inferiore ai 200 megawattora la donazione al Fondo per il Clima non è obbligatoria ma caldamente consigliata giacché ci aiuta a finanziare progetti riguardanti le energie rinnovabili nei paesi in via di sviluppo.

 

Solo per le installazioni connesse alla rete

  • l’utente deve avere contratto di fornitura elettrica con il marchio ecologico EKOenergy per il luogo dove è situato il suo impianto elettrico;
  • l’impianto connesso alla rete deve avere un “contatore funzionante alla rovescia” – backward counting meter – (misurazione netta). EKOenergy non approva elettricità immessa nella rete a meno che il proprietario dell’impianto non possa provare che per quella produzione non siano stati emessi altri certificati di tracciamento (es. Garazie d’Origine), o a meno che tali certificati siano stati riscattati dal proprietario stesso.

 

Non esitare a contattarci se desideri avere ulteriori informazioni!