EKOenergy e carbon accounting

L’energia a marchio EKOenergy soddisfa sempre le condizioni di base richieste dal CDP, nonché i requisiti di Standard internazionali come il Greenhouse Gas Protocol.

CDP

Il CDP collabora con 6000 aziende fra le più grandi al mondo assistendole nel calcolo delle loro emissioni di carbonio e sviluppando efficienti strategie di riduzione delle emissioni.

A pagina 15 e 16 del documento Accounting of Scope 2 emissions, inerente alle emissioni relative alla produzione dell’elettricità acquistata dalle aziende, il CDP afferma:

“I marchi ecologici costituiscono un valido strumento per le aziende che vorrebbero fare di più con i loro acquisti. Lo Scope 2 Guidance fa riferimento al marchio ecologico EKOenergy definendolo una garanzia di qualità che si aggiunge ai certificati di tracciabilità. L’elettricità venduta con il marchio EKOenergy soddisfa rigidi criteri di sostenibilità ambientale e raccoglie fondi per nuovi progetti riguardanti le energie rinnovabili. Coinvolgimento, trasparenza e risultati concreti sono alla base del lavoro di EKOenergy.”

Guida allo Scopo 2 del Greenhouse Gas Protocol

Greenhouse_Gas_Protocol_logo

Il Greenhouse Gas Protocol è uno Standard internazionale per il calcolo delle emissioni di gas serra, nato dalla collaborazione tra il World Resources Institute e il World Business Council for Sustainable Development.

Nel gennaio 2015, il Greenhouse Gas Protocol ha pubblicato una guida su come contabilizzare le emissioni derivanti dall’acquisto di elettricità e calore. In termini specifici, questo tipo di emissioni sono dette “emissioni Scope 2”, da cui deriva il nome della guida “the Scope 2 Guidance”.

La Guida fa riferimento a EKOenergy diverse volte e, nel capitolo 11, invita le aziende a compiere un passo decisivo verso la sostenibilità citando il Fondo per il Clima di EKOenergy.

Riassunto della Guida allo Scopo 2 in diverse lingue

Clicca sui link sottostanti per visualizzare in diverse lingue il nostro riassunto della Guida allo Scopo 2 del Greenhouse Gas Protocol. Il documento contiene anche un glossario.